Corso di Laurea in SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE
   
Menu principale
Regolamento corso interateneo
Ordinamento

Piano di studi

per gli immatricolati 2006/07

per gli immatricolati dal 2007

Lezioni
Esami
- 1° anno (interateneo)
- 2° anno (interateneo)
- 3° anno (interateneo)

- 3° anno (interfacoltà)
- 1° anno 2006/07
- Tirocinio e Albo
News
 

 

Notizie Generali per il Corso Interateneo (1° e 2° anno)

(scarica il file in formato pdf)

 

 

Avviso per gli studenti della Laurea triennale in Scienze e Tecniche Psicologiche - 22 settembre 2008

PER GLI STUDENTI DELLA LAUREA TRIENNALE IN SCIENZE E TECNICHE PSICOLOGICHE UNICT AD ESAURIMENTO E DELLA LAUREA SPECIALISTICA IN PSICOLOGIA - VALIDITA' TEMPORALE DEI MODULI DI CORSI INTEGRATI (delibera del 15 settembre 2008)

"Riguardo alla validità temporale degli esami di un modulo in caso di corsi con più moduli, al fine di evitare che i verbali restino aperti indefinitamente, il Consiglio ha deliberato che essi abbiano validità per altre due sessioni oltre quella in cui il modulo è stato sostenuto separatamente, dopo di che l'esame dovrà essere ridato nell'interezza di tutti i moduli che lo compongono. Questo vale ovviamente per gli esami residui, considerato che da quest'anno gli esami dei corsi integrati devono essere sostenuti contemporaneamente. La segreteria curerà di non ammettere a corsi singoli che riguardano solo uno dei moduli di un insegnamento che ha più moduli."

La delibera del Consiglio che ha modificato quella precedente si è resa necessaria perchè si deve mettere fine al fatto che se gli studenti danno i moduli a distanza di troppo tempo le verbalizzazioni restano aperte e non possono restarlo in modo illimitato.
Abbiamo sempre ribadito l'utilità di dare i moduli insieme, anche al fine di far valere l'intero monte crediti del corso integrato per l'iscrizione all'anno successivo: altrimenti i moduli non vengono registrati nel sistema e non contano finchè non si dà l'altro).
Peraltro non si capiscono le ragioni di ritardare a dare i moduli dello stesso corso integrato, quando gli stessi studenti hanno in passato ripetutamente chiesto di fare accorpare i moduli per fare meno esami.

 

PRECISAZIONE DEL PRESIDENTE SULLA VALIDITA' TEMPORALE DEI MODULI DI CORSI INTEGRATI (delibera del 15 settembre 2008)

A seguito delle richieste di chiarimento, tutte uguali, di tanti studenti entrati in panico dopo l'annuncio della scadenza temporale dei moduli residui, e considerato che gli aspiranti psicologi a quanto pare entrano in panico più facilmente di altri professionisti, preciso quanto segue:

La motivazione della delibera, come già detto, è evitare che i verbali restino aperti indefinitamente, perchè basta che un solo studente presente in quel verbale non dia uno solo dei moduli residui, perchè il verbale non possa essere chiuso e archiviato. Questo crea alla segreterie una situazione insostenibile, che danneggia alla fine gli stessi studenti: i moduli parziali non vengono inseriti nel sistema, e non possono essere conteggiati al fine di passaggi all'anno successivo, ecc. lasciando un lavoro arretrato enormne a chi deve inserire i crediti nel sistema.
Il problema si pone peraltro solo per i moduli residui, dato che da quest'anno non si possono più dare moduli separati di un corso integrato (non li date separati anche se i docenti per errore o dimenticanza dovessero accettare il contrario: sarebbe un rischio per voi!)
Gli studenti stessi hanno chiesto con insistenza di accorpare gli esami, che a loro dire erano troppi; adesso un minimo di coerenza impone che gli esami vengano davvero accorpati, e non dati un modulo a distanza di anni da un altro - così succede - mandando in tilt tutto il sistema.
Detto questo, nessuno vuole penalizzare gli studenti, che hanno un anno di tempo: abbiamo detto DUE SESSIONI OLTRE quella in cui il modulo è stato dato) per completare il corso integrato.
Comunque, anche se qualcuno particolarmente eccentrico, per ragioni misteriose, ha lasciato moduli residui fermi da anni - pare strano in un corso che in tutto dura due anni, ma tutto è possibile - può darli entro la conclusione di questo anno accademico: vuol dire ENTRO LA SESSIONE DI APRILE 2009, anche se è a più di un anno dal modulo già dato (la norma nuova varrà pienamente dal 2008/'09).
Insomma, vuol dire che bisogna sbrigarsi a dare i moduli residui e non temporeggiare ulteriormente, dando la precedenza rispetto ad altri esami non modulari.
Nel caso infausto che il modulo non dovesse essere superato, basta chiedere al docente di scrivere sul registro RITIRATO, che non penalizza per niente, e questo autorizza a spostare il termine temporale ulteriormente, perchè in effetti l'esame del modulo residuo è stato sostenuto entro il termine, anche se senza successo, e quindi il precedente resta ancora valido.
Credo che sulla base di queste precisazioni il panico debba esere ridimensionato, e il terrore non viaggi più per l'etere, specie in direzione della mia casella postale.

S. Di Nuovo

* ULTERIORE CHIARIMENTO SULLA VALIDITA' - 02/10/2008

* AVVISO PER I PASSAGGI DAL 2° ANNO RIPETENTE (UNIV. CATANIA) AL 3° INTERATENEO (UNIV. CATANIA + ENNA KORE)


Può essere utile per avere ulteriori informazioni, una lettura delle FAQ del presidente
(Risposte alle questioni più frequentemente poste), al link:
IL PRESIDENTE RISPONDE